Spedizione gratutita per gli ordini superiori a 19€

Armocromia: come scegliere i vestiti in base ai colori di capelli e carnagione

Armocromia: come scegliere i vestiti in base ai colori di capelli e carnagione

Da sempre il colore ha un ruolo centrale nella nostra vita. Dall’arte al design, dalla letteratura al cinema, il colore è un filtro con cui pensiamo la realtà.

Da qualche tempo però, in relazione alle persone, si parla anche di armocromia, ovvero armonia dei colori. Di questo vogliamo parlarti oggi, dandoti dei consigli su come scegliere al meglio cosa indossare in base ai colori dei tuoi capelli e della tua pelle

L’argomento è vastissimo, ma iniziamo dal capire cosa s’intende per armocromia.

L’armocromia e le quattro stagioni dei colori

Armocromia è un termine condiviso dal mondo della chimica e dell’arte: pare sia stato il chimico Chevreul a iniziare gli studi sui colori, poi portati nel mondo dell’arte da Johannes Itten. 

A noi però interessa il concetto di fondo: l'armocromia è un metodo che attraverso l’analisi del nostro mix pelle, occhi, capelli, è in grado di rivelarci quali sono i colori che ci donano di più.

L’armocromia divide le persone in quattro grandi gruppi e li identifica dando a ciascuno il nome di una stagione, in base ai colori della natura che la caratterizzano. 

Ogni persona ha quindi una stagione preferita con i suoi vari sottotoni. Questo significa che esistono persone Winter, Summer, Autumn, Spring. E per ogni stagione ci sono i vari sottotoni: True, Deep, Cool, Bright. 

Dalla teoria ora passiamo alla pratica: come mai ad alcune persone sta bene il rosso (o un altro colore) e ad altre no? Ognuna di queste stagioni ha una sua palette di colori che mette in risalto la persona. E così è molto facile scegliere non solo i vestiti ma anche il colore di trucco, capelli, smalto e tanto altro.

La prima cosa da fare è quindi cercare di individuare a quale stagione appartieni in base ai tuoi colori e ai tuoi contrasti.

Perché è importante l’armocromia?

Lo scopo dell’armocromia è quello di far emergere la bellezza in ogni persona, non secondo la moda del momento o i canoni imposti dalla società. Alla base di tutto c’è l’idea che la bellezza stessa è “armonia”

Attraverso un uso consapevole dei colori, è possibile correggere le discromie cutanee, illuminare l'incarnato, ma anche dare il giusto risalto allo sguardo e al sorriso. L'uso del colore diventa così un percorso per esprimere ed esaltare personalità, unicità e carattere.

Colore capelli e incarnato: come trovare l’abbinamento giusto. 

Scegliere i vestiti in base ai propri colori non è facile, ecco perchè ti daremo dei consigli su come selezionare ogni capo colorato in base al tuo incarnato e al colore dei tuoi capelli.

I colori per la Donna Primavera: pelle chiara e capelli da castano a biondo rosso.

Una Donna Primavera ha la pelle chiara, avorio o pesca, magari con le lentiggini sul viso. I capelli sono dal castano chiaro al biondo rosso; gli occhi castani, verdi dorati o azzurri.

Grazie all’incarnato radioso, le donne Primavera reggono molto bene i colori caldi e brillanti, tipici della natura che rinasce e si rinnova. Un esempio? Il verde brillante dei prati!

Se avete queste caratteristiche, allora la vostra palette ideale è ricca di colori beige/albicocca, rosa salmone, giallo chiaro, arancio, verde acqua, turchese. Insomma, le tonalità calde e luminose tipiche delle giornate che si allungano.

I colori per la Donna Estate: carnagione chiara e capelli biondo cenere o castano chiaro.

Sei una Donna Estate se hai una carnagione molto chiara, luminosa ma fredda. I tuoi capelli sono biondo cenere o castano chiaro e gli occhi azzurri oppure grigi, nocciola o verdi.

Le tonalità pastello, cipria e madreperla sono l’ideale per la donna estate, che sta bene anche con colori come fuxia chiaro, rosa, azzurro, lilla, turchese chiaro e con toni neutri come grigio, beige, bianco e pietra. 

Tra i colori più accesi e caldi ci sono il giallo limone chiaro, il rosso fragola e le tonalità del corallo. 

I colori per la Donna Autunno: carnagione calda e capelli dal castano al castano rosso

La Donna Autunno ha una carnagione calda o scura tendente all'olivastro. Il colore dei capelli può variare molto: dal castano al castano tendente al rosso. Gli occhi sono verdi o marroni, con riflessi ambrati.

I colori in questo caso sono quelli tipici dell’autunno e sono molto legati al mondo della natura: l’arancione, il rosso, il verde, il marrone, il giallo (anche nelle sfumature ocra e senape), il crema e i toni neutri da utilizzare al posto del bianco. 

I colori per la Donna Inverno: carnagione tra l’ebano e l’avorio e capelli scuri

Se hai una carnagione dall'ebano all'avorio, capelli scuri e occhi molto scuri o molto chiari, in forte contrasto con il colore dei capelli, allora sei una Donna Inverno

I colori di riferimento della donna inverno sono il rosso lampone, il bordeaux violaceo, il fucsia, il viola indaco, il giallo limone, il blu elettrico. Avere una base di colori neutri e accenti freddi, in linea con il tuo sottotono, ti aiuta a creare outfit cromaticamente armonici. 

Componi il look in base alla tua palette!

Ovviamente non esistono colori adatti solo ad alcune stagioni cromatiche, ma la palette di colori ideale ti può aiutare a muoverti al suo interno creando abbinamenti facili e belli, senza paura di sbagliare.

Lo scopo? Esaltare la tua unicità e bellezza, proprio quello che facciamo in Artigli da sempre! 

E ora sei pronta ad esaltare le tue caratteristiche? Scopri i capi della Nuova Collezione Artigli e componi nuovi fantastici look in base ai colori della tua palette!

Previous post Next post