Spedizione gratutita per gli ordini superiori a 19€

Come scegliere il jeans giusto: ad ogni fisico il suo denim ideale

Come scegliere il jeans giusto: ad ogni fisico il suo denim ideale

Uno dei capi d’abbigliamento che non può mancare in nessun guardaroba: i jeans sono l’elemento basic da cui si parte per costruire qualsiasi tipo di look, più e meno quotidiano, più e meno formale.

Essenziali, di tendenza, originali, declinati in diversi modelli e lavaggi, i jeans non stancano mai ma per valorizzare al meglio il proprio fisico è necessario sceglierli della tipologia giusta. Scopri i consigli di Artigli sui jeans e scegli il modello migliore per la tua figura: qual è il jeans più adatto a te?

Jeans per evidenziare i punti di forza: i modelli più amati

Per nascondere un addome pronunciato la soluzione va ricercata nella scelta di un jeans a vita alta.

Questo modello ha la capacità di nascondere la pancetta e assottigliare i fianchi, contribuendo a slanciare ed armonizzare la figura.

Meglio evitare i jeans a vita bassa che evidenziano la parte addominale con la duplice conseguenza di provocare disagio e risultare particolarmente scomodi.

I jeans, si sa, sono spesso scelti con l’obiettivo di mettere in evidenza i punti di forza, come un lato B di cui si va orgogliosi.

Quando il sedere risulta troppo voluminoso è sempre preferibile puntare su un jeans dal taglio regular fit, come i boyfriend jeans o i bootcut jeans, che scendono dritti su fianchi e gambe.

Un altro trucco molto utile può essere quello di puntare ad una tonalità di denim più scura, che restituisce otticamente un’immagine più assottigliata.

Ricorda anche che i modelli con tasche posteriori troppo ravvicinate non sono ideali per un lato B particolarmente generoso.

Al contrario, chi vuole ottenere un sedere pronunciato dovrà puntare su jeans con tasche o decori posteriori.

A dare il giusto volume ci pensano ricami, zip, borchie e tasche sistemate sulla parte posteriore.

Per valorizzare un lato B non particolarmente generoso i pantaloni a vita bassa risultano ideali.

Un sedere piatto non è valorizzato, al contrario, da jeans regular fit che scendono troppo dritti e da modelli a vita alta, che concentrano piuttosto l’attenzione su fianchi e punto vita.

Come allungare o armonizzare otticamente la figura con i jeans

Qual è il jeans perfetto per cosce voluminose?

Sicuramente un denim scuro è da preferire rispetto ad un lavaggio chiaro: l’ideale sarebbe una sfumatura più chiara e leggera al centro della coscia rispetto alle parti laterali.

Il modello su cui puntare è quello a gamba dritta, un regular fit o un boyfriend jeans che scende largo lungo le gambe. Da evitare assolutamente gli skinny jeans.

I pantaloni stretti vanno d’accordo con le gambe corte, come soluzione ottimale per slanciare la figura: la scelta ideale dovrebbe ricadere su un modello con la piega frontale.

Come allungare otticamente le gambe? Con jeans che scendono lunghi da abbinare a scarpe con il tacco.

Da evitare i boyfriend jeans, larghi che otticamente tagliano la figura, e i jeans arrotolati alla caviglia che restituiscono allo sguardo un’immagine più accorciata di quanto lo sia in realtà.

Un fisico alto e slanciato è valorizzato dagli skinny jeans, pensati per mettere in evidenza le gambe.

Vanno bene anche da jeans larghi e boyfriend jeans, nel caso in cui si possieda una corporatura particolarmente atletica.

Blue jeans e lavaggi chiari sono quelli ideali per questo tipo di fisicità.

Cosa non fare? Scegliere jeans con eccessivi decori.

L’acquisto del jeans giusto per una persona molto slanciata ha l’obiettivo di non evidenziare ulteriormente l’imponenza della figura, ma di renderla più armonica.

Pronto a fare il pieno di jeans per il tuo guardaroba? Lasciati ispirare dai jeans Artigli per i tuoi look quotidiani e scegli il modello che meglio valorizza la tua fisicità potendo contare su un vasto assortimento di jeans di tendenza.

Articolo precedente Articolo successiva